CARITAS DIOCESANA VICENTINA

DAVIDE E GOLIA

 

Premesse

 

Il nostro gruppo s'ispira alle esperienze dei movimenti d'auto-aiuto fioriti nel mondo del disagio psichico negli anni '70 in ambiente anglosassone; in Italia i pionieri sono stati i gruppi di alcolisti seguiti poi da altre realtà. In questi ambiti si fa leva anzitutto sulle stesse persone che soffrono: si punta a renderle responsabili della propria salute e capaci di aiutarsi vicendevolmente. In un gruppo d'auto-aiuto si annulla la distanza tra chi aiuta e chi è aiutato. Le nostre finalità sono:

 

  1. Coinvolgere le persone e le famiglie in situazione di difficoltà psico-sociale per aiutarle a vivere meglio attraverso un supporto reciproco, assumendosi compiti e responsabilità e condividendo esperienze
  2. Proporre iniziative di tipo ricreativo, sportivo e culturale
  3. Motivare le persone in difficoltà
  4. Aiutarle negli spostamenti in caso di difficoltà
  5. Organizzare il tempo libero
  6. Stimolare la crescita del senso di solidarietà e di condivisione spirituale

 

 

BREVE STORIA DEL GRUPPO DAVIDE E GOLIA

 

Dopo un percorso formativo per animatori Caritas, avvenuto tra marzo e aprile del '98, lasciati alcuni mesi di riflessione a tutti i partecipanti, ci si è ritrovati tra tutti quelli che desideravano iniziare un cammino di volontariato nell'ambito del disagio mentale. Così, una ventina di persone si è resa disponibile ad un primo contatto con degli "amici più sfortunati". Nell'ottobre '98, con un simpatico incontro di presentazione e reciproca conoscenza, il gruppo è ufficialmente "partito".

Seguendo i principi dell'auto-mutuo aiuto il Gruppo Davide e Golia ha proposto piccole cose, semplici iniziative come feste di compleanno o passeggiate domenicali con l'intento principale di creare una coesione amicale. Non è passato giorno senza che ci fosse chiesto quando ci si sarebbe rincontrati e questo ci ha dato e ci da tutt'oggi un grosso stimolo ad organizzare nuove iniziative. Molto importante è stato avviare il primo Laboratorio Creativo perché ha dato l'opportunità di vedersi costantemente tutti i sabati; inoltre si è riusciti ad attivare anche un Gruppo Tifosi del Vicenza che si organizza per assistere alle partite casalinghe della nostra squadra. Successivamente hanno preso vita altri Gruppi: segreteria, giornalino, calcio a cinque, biodanza, biblioteca; in questo modo si riesce ad assecondare le esigenze più varie di persone molto diverse fra loro.

In quest'ottica di volontariato, semplicità e reale disponibilità a farsi prossimi, il Gruppo Davide e Golia (questo è il nome datogli) cerca come può di "sconfiggere i giganti" dell'indifferenza, dell'egoismo e del pregiudizio, con la speranza di far crescere il più forte possibile il "Davide" che è in noi.

 

SCOPI

 

Gli scopi principali sono:

  • proporre  attività di animazione ludico-ricreative che diano significato al tempo libero delle persone cui ci si rivolge, facendole collaborare e soprattutto stimolando il più possibile la loro parte sana, positiva. Tutti potranno sentirsi protagonisti, importanti e necessari.
  • si vuole mantenere relazioni di collaborazione con il mondo esterno, ossia le ULSS, i Comuni, la realtà lavorativa, le parrocchie, associazioni in modo da divenire parte integrante, ma assolutamente non sostitutiva, delle realtà già esistenti nel nostro territorio così da non crescere come "un'isola in mezzo al mare".
  • inoltre si vuole divenire riferimento e sostegno anche per le famiglie che sappiamo essere spesso troppo sole in una realtà difficile da affrontare.

 

 

ATTIVITA' PRATICHE

 

Attualmente il Davide e Golia propone diverse attività suddivise in 8 mini gruppi che propongono incontri regolari:

 

Ø      Gruppo G.U.F. gite-uscite-feste, che si ritrova tutte le domeniche;

Ø      Laboratorio Creativo, dove i sabati pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00 è possibile dare espressione alla manualità e alla fantasia;

Ø      Tifosi del Vicenza Calcio, per andare allo stadio a vedere le partite casalinghe;

Ø      Calcetto a cinque, per giocare a calcio e praticare dello sport il mercoledì pomeriggio dalle 18.00 alle 19.00;

Ø      Gruppo Biodanza, il giovedì pomeriggio dalle 17.30 alle 19.00, per sciogliere le proprie emozioni e migliorare la comunicazione relazionale;

Ø      Gruppo Biblioteca, per nutrire gli interessi culturali, i pomeriggi in sede;

Ø      Gruppo segreteria, il riferimento per le varie mansioni organizzative;

Ø     Gruppo giornalino, redazione del Giornalino Davide e Golia che riporta le attività proposte nel mese, oltre ad uno spazio per comunicazioni varie e per alcune libere espressioni;

Ø     Gruppo posta, responsabile della circolarità delle informazioni e delle comunicazioni;

Ø      Gruppo Cucina, pranza assieme in sede tutti i giovedì.

 

Aperti a qualsiasi proposta, assecondando le possibilità e i desideri di tutti, è sempre possibile incrementare la gamma delle attività

Ogni terzo lunedì del mese si tiene una riunione organizzativa, aperta a tutti i soci, che serve per raccogliere proposte e commenti e per la stesura del calendario delle attività mensili.

Una seconda serata, chiamata "formazione permanente caritas" è aperta ai soli volontari facilitatori e si tiene ogni quarto lunedì del mese e ha lo scopo di offrire sostegno e supporto al vissuto relazionale.


Per qualsiasi informazione chiamaci, e se pensi di poter essere interessato contattaci: il tuo aiuto potrebbe essere prezioso

 



© 2012 Caritas Diocesana Vicentina c.f. 95002320240, in collaborazione con www.peresempio.it

ATTENZIONE I dati personali che compaiono nel sito NON possono essere utilizzati per scopi diversi dalle finalita' Caritas E' peraltro assolutamente escluso l'utilizzo di indirizzi mail per scopi di marketing e/o commerciali senza il consenso dell'interessato come ribadito nel provvedimento del Garante del 20/04/2006 Si diffida quindi chiunque dall'uso improprio dei suddetti dati

Tutti gli articoli e i testi pubblicati all'interno di questo sito possono essere liberamente riprodotti, in tutto o in parte, a condizione che l'utilizzazione avvenga per finalità di uso personale, di studio, di ricerca o comunque per finalità non commerciali e che sia indicata, con adeguata visibilità, la fonte. In nessun caso è consentito alterare il testo originale e/o utilizzare le immagini presenti nel sito.