Il servizio si pone l’obiettivo di sostenere donne sole e famiglie in situazioni di svantaggio socio-economico, accompagnandole nella costruzione di un progetto verso l’autonomia. Partendo dall’ascolto e dalla risposta ai bisogni primari (casa, cibo, documenti regolari), viene offerto alla persona un orientamento circa i servizi territoriali di riferimento. Ci si rivolge in particolare a mamme sole con bambini che faticano nell’assicurare a sé stesse e ai figli un’esistenza serena e dignitosa, a donne vittime di tratta o in situazioni di disagio.
L’attività dello sportello avviene in collaborazione costante con i Servizi sociali, con le AUlss e con i Centri di Ascolto e Accompagnamento Parrocchiali.

Obiettivi

  • Fornire ascolto, cercando di identificare i bisogni della persona ed orientarla verso eventuali servizi territoriali di competenza
  • Contribuire al soddisfacimento dei bisogni primari
  • Promuovere l’autonomia e favorire l’inserimento socio-lavorativo attraverso attività formative e di orientamento

Azioni

  • Segretariato Sociale (ascolto, informazione, orientamento)
  • Distribuzione alimenti e vestiario

Contatti